Il nostro appello

Stiamo sollevando un appello all’azione sia per le persone di fede che per i nostri rappresentanti delle Nazioni Unite per proteggere il creato e tutti coloro che lo condividono.

Come cristiani, ci prendiamo cura dei più vulnerabili. Stiamo camminando in solidarietà con i nostri fratelli e sorelle in tutto il mondo. Veniamo dalle Filippine, dalle isole del Pacifico e in tutta Europa per stare insieme per la giustizia climatica.

Laudato Si’, l’enciclica di Papa Francesco sul cambiamento climatico e l’ecologia, guida il nostro pellegrinaggio. Laudato Si ‘è indirizzato a “tutte le persone di buona volontà”, e afferma che il clima è “un bene comune, appartenente a tutti”. Ma ora le nostre sorelle e fratelli più poveri, che meno contribuiscono alla crisi climatica, soffrono i peggiori impatti di questa devastazione.

La Laudato Si’ afferma che “noi esseri umani siamo uniti come fratelli e sorelle in un meraviglioso pellegrinaggio”. Come pellegrini sulla strada per curare meglio il Creato, chiediamo:

  • Un regolamento globale ambizioso che garantisca una rapida conclusione dell’era dei combustibili fossili
  • Una giusta transizione verso l’economia dell’energia pulita
  • Una nuova pratica di ecologia integrale da parte di individui e comunità

Leggi di più sulla nostro appello nella nostra Dichiarazione di Scopo.

Mentre The Climate Pilgrimage diffonde un messaggio di cura per il creato lungo 1.500 chilometri di strade e strade secondarie, incoraggiamo le comunità a rispondere al nostro messaggio ed invitiamo ad agire nel modo che meglio si adatta ai contesti locali.

Sui pellegrini

Yeb Saño

Yeb Saño

Il Pellegrinaggio sul clima è guidato da Yeb Saño, l’ex negoziatore sul clima per le Filippine. Qualche anno fa, una mega tempesta chiamata Typhoon Hayian (o Typhoon Yolanda nelle Filippine) colpì la comunità di Yeb. Migliaia di persone hanno perso la vita. Il cambiamento climatico sta rendendo sempre più probabili le tempeste per le Filippine. Da allora, Yeb ha dedicato ogni momento a proteggere un pianeta più sicuro per i suoi vicini e persone in tutto il mondo. Ha passato mesi in mare come testimone della distruzione ambientale, e ha già camminato su un pellegrinaggio, da Roma a Parigi per l’accordo sul clima di Parigi.Yeb sarà raggiunto lungo l’intero percorso di 1.500 chilometri da altri pellegrini provenienti dalle Filippine, dalle isole del Pacifico e da tutta Europa.

Partners

Il Climate Pilgrimage si tiene in contemporanea con cammini di speranza e giustizia in tutto il mondo. Scopri di più sugli altri pellegrinaggi .

Il Climate Pilgrimage è coordinato da una coalizione internazionale di partner.

  • Movimento Cattolico Mondiale per il Clima
  • FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario)
  • Greenpeace
  • eRko (Hnutie kresťanských spoločenstiev detí)
  • Koo
  • Wigwam/Rural Links

Il Pellegrinaggio 2015

Nel 2015, Yeb Saño ha intrapreso un viaggio internazionale per raccogliere le testimonianze delle persone colpite dalla crisi climatica. Il viaggio ha finito con un pellegrinaggio da Roma a Parigi, dove si stavano svolgendo gli incontri per il clima. Scarpe da tutto il mondo sono state raccolte a Parigi per rappresentare le persone di tutto il mondo che affrontano gli effetti del cambiamento climatico. Tra le scarpe si trovava un paio di papa Francesco.
Il Pellegrinaggio per il Clima si basa sul viaggio di testimonianze e incontri di Yeb nel 2015. Nel percorso dei pellegrini dal Vaticano a Katowice, loro si riuniranno con le comunità per condividere esperienze, messaggi e costruire lo spirito di solidarietà.

Donate